Lingua: Italiano
Lingua:

Frittelle di banana con salsa al mascarpone

, gelato al caffè e gocce di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Extravecchio DOP Bonini

Frittelle di banana con salsa

FRITTELLE DI BANANA CON SALSA AL MASCARPONE, GELATO AL CAFFÈ E GOCCE DI ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE DI MODENA EXTRAVECCHIO DOP BONINI
per le frittelle

  • 80g polpa di banana frullata
  • 80g latte
  • 80g burro
  • 80g farina
  • 2 uova
  • 1l olio di semi di arachidi
per la salsa
  • 3 tuorli
  • 75g zucchero
  • 125g mascarpone
  • 250g panna
  • 5 ml cognac
  • per il gelato
  • 350g latte
  • 5 tuorli
  • 150g caffè espresso
  • 150g zucchero
  • 100g panna

per guarnire

  • 100g amaretti sbriciolati
  • 80g fragoline di bosco
  • piccole foglioline di basilico
  • Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Extravecchio Dop Bonini

Procedimento
per le frittelle di banane portare a bollore la polpa di banana, il latte e il burro, aggiungere poi la farina mescolando per circa 2 minuti creando una sorta di crema molto densa. Lontano dal fuoco aggiungere una per volta le uova, riempire con il composto degli stampi a cupola in silicone del diametro di 2 cm e congelare, sformare poi le cupole una volta congelate.

Per la salsa al mascarpone montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere il mascarpone e il cognac e continuare a mescolare e unire al composto la panna montata.

Per il gelato portare a bollore il latte con il caffè espresso e la metà dello zucchero, a parte mescolare i tuorli d’uovo con il restante zucchero, unire il tutto e portare a 82°, far raffreddare,unire la panna e mantecare in gelatiera.

Infine friggere le frittelle da congelate in olio di semi di arachidi a 170° e passarle nello zucchero semolato. In un piatto mettere la salsa di mascarpone a specchio con sopra le frittelle ancora calde, al centro della salsa disporre una pallina di gelato al caffè e guarnire con gli amaretti sbriciolati, le fragoline di bosco, le foglie più piccole di basilico e alcune gocce di Aceto Balsamico Tradizionale Extravecchio Dop Bonini (invecchiato 25 anni)

Francesco Apreda

Chef

Francesco Apreda nasce a Napoli nel 1974 a soli 14 anni il suo amore per la cucina diventa evidente, la sua grande passione : la pasticceria.